Email Security: GDPR

Email security e GDPR sono spesso collegati. Non tutti lo sanno, ma le Email sono il mezzo più comune per violare quelle che sono le comuni normative del GDPR. Perché? Ebbene, nella maggior parte dei casi, questi messaggi vengono utilizzati per trasmettere delle informazioni confidenziali o dati sensibili a colleghi di lavoro o dirigenti.

Generalmente, queste operazioni avvengono automaticamente, perché vengono considerate semplice routine. Le email vengono spesso prese di mira da malintenzionati e criminali informatici. Difatti, la maggior parte degli attacchi informatici alle aziende spesso partono da allegati mail o da indirizzi compromessi. Onde evitare disastri, è opportuno curare al massimo la email security, tenendo sempre bene in mente quelle che sono le normative GDPR. Ecco tutto quello che occorre conoscere al riguardo.

GDPR: cos’è e come funziona?

Come prima cosa, è opportuno fare una breve panoramica in merito al GDPR. Coloro che si occupano di privacy e di protezione dati sanno di cosa si tratta, mentre altri potrebbero essere all’oscuro in merito a quest’argomento.

GDPR è una sigla che sta per General Data Protection Regulation, vale a dire Regolamento generale per la protezione dei dati. Questa normativa è valida nell’Unione Europea ed è entrata in vigore inizialmente nell’aprile del 2016. In seguito ad alcuni cambiamenti, il GDPR è stato reso ufficiale nel maggio 2018.

Questa normativa deve essere rispettata da tutte le attività commerciali che trattano ed entrano in possesso di dati sensibili dei propri clienti. Nella fattispecie, un’azienda dovrebbe curare e prestare attenzione che non vengano divulgati pubblicamente dati come nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, indirizzo mail e indirizzo di residenza. Per proteggere questi dati, ogni azienda presente su territorio europeo deve affidarsi a un Garante della Privacy.

Se le norme GDPR non vengono rispettate, un’azienda può incorrere in multe disastrose dal punto di vista finanziario. Difatti, bisogna pagare un’ammenda che può arrivare al 4% del fatturato annuo totale dell’azienda oppure nei casi più gravi le sanzioni possono arrivare a un massimo di 20 milioni di euro.

In poche parole, non bisogna violare le norme del GDPR. In caso contrario, le conseguenze a livello di reputazione e finanziario potrebbero essere catastrofiche.

Email Security e GDPR: come curare entrambe le cose?

A questo punto, occorre analizzare come relazionare l’email security con il GDPR. Per rispettare le normative del regolamento europeo e allo stesso tempo offrire sicurezza e protezione ai clienti, un sistema di email security dovrebbe rispondere a una serie di fattori.

Come prima cosa, un sistema di email security dovrebbe fare in modo che tutti i messaggi siano criptati. In questo modo, i malintenzionati potrebbero non aver accesso ai messaggi scambiati dai dipendenti dell’azienda, neanche in caso di breccia nel network societario. Installare un protocollo di sicurezza che cripti le mail inviate e ricevute dagli indirizzi appartenenti al dominio aziendale è sicuramente una mossa vincente.

Un secondo aspetto è la verifica di tutte le email in termini di disarmo di potenziali attacchi, siano essi veicolati attraverso allegati che attraverso codice malevolo inserito nel testo della email stessa.

Inoltre, ogni mail inviata dalla propria azienda ai clienti dovrebbe contenere sempre una menzione al diritto all’oblio. Cosa significa ciò? I clienti della propria società dovrebbero essere informati che in qualsiasi momento possono esercitare tale diritto, vale a dire quello di essere dimenticati dall’azienda. In termini pratici, questo significa che ogni utente può richiedere in qualsiasi momento che i suoi dati vengano cancellati in modo immediato. A quel punto l’azienda non dovrebbe fare altro che eliminare i dati dell’utente onde evitare di infrangere il GDPR e incorrere in sanzioni.

Adottando queste misure, si potranno contrastare efficacemente eventuali intrusioni al proprio network aziendale, riuscendo anche a rispettare il GDPR.

Come implementare un buon sistema di Email security?

Come si è appena potuto vedere, è necessario strutturare un vero e proprio sistema di email security per riuscire a salvaguardare la privacy dei propri clienti. Tuttavia, molti non sanno proprio come fare. La risposta è più semplice di quello che si pensi: occorre affidarsi a professionisti del settore.

Pensare di creare da soli un sistema del genere che rispetti le normative presenti nel GDPR è pura follia. Difatti, anche se si studia in totale autonomia questa materia, si potrebbero commettere errori che potrebbero costare caro.

Per evitare di perdere tempo e denaro bisogna necessariamente rivolgersi a coloro che hanno esperienza in questo settore. Se si sceglie un’azienda competente che possiede anni di esperienza in questo campo, i risultati positivi saranno sicuramente garantiti.

Chi scegliere per un sistema email security?

C’è un altro pensiero che potrebbe balenare nella mente di coloro che stanno pensando di creare un sistema di email security che si sposi con le esigenze della propria azienda: a chi affidarsi per richiedere questo servizio? Si tratta di un compito molto delicato e il minimo errore può causare danni irreversibili.

Noi di DSSecurity possiamo darti tutta la sicurezza che cerchi. Difatti, abbiamo maturato una lunga esperienza nel settore. Operiamo da anni in questo campo e ci contraddistinguiamo per la nostra professionalità e la nostra trasparenza. Non a caso, sono davvero molti i clienti che ci hanno scelto per creare un sistema email security efficace e sicuro.

Oltre a questo servizio, possiamo metterci a tua disposizione per molto altro. Ad esempio, in caso di data breach, possiamo pianificare in anticipo un disaster recovery, vale a dire un piano per limitare i danni e avere tutto sotto controllo. I nostri consulenti si attiveranno per fornirti tutta l’assistenza di cui hai bisogno, donandoti protezioni e certezze. Potrai approfittare anche del servizio di remote backup storage, così da avere sempre a disposizione i dati aziendali, anche in caso di furto o eliminazione di questi ultimi.

Non aspettare, contattaci subito e insieme possiamo trovare la soluzione per l’email security e GDPR più efficace e vantaggiosa per te!