Deduplica, cifratura e storicizzazione dei dati

Quando ci si ritrova ad approcciarsi alle tecnologie più avanzate del mondo informatico, si tende ad evitare l’argomento se non strettamente necessario; tale comportamento si evidenzia soprattutto nell’ambito della sicurezza e delle sue componenti più delicate. Nelle prossime righe analizzeremo quelli che sono le dinamiche legate alla categoria della Cyber Security, focalizzando l’attenzione sulla duplicazione e cifratura dei dati e sull’importanza ed i vantaggi della conservazione dei dati attraverso software specializzati nel settore del Data Storage Security.

Deduplica, cifratura e storicizzazione dei dati: definizione

Non tutti sono a conoscenza della duplicazione dei dati nell’ambito informatico, spesso tale proprietà avviene automaticamente nel proprio sistema operativo ma non se ne identificano le vere caratteristiche. La deduplica può essere definita come una particolare compressione che si occupa di eliminare i dati ripetuti o doppi sul proprio sistema di storage. Tale funzione permette di gestire e di snellire al meglio la memorizzazione dei dati ma anche di utilizzare il traffico dati in ambienti di rete controllata. Per immaginare più nel concreto le dinamiche di funzionamento, si immagini un insieme di byte unici scritti sul proprio sistema di archiviazione; attraverso l’analisi del software, quest’ultimo confronterà i file presenti con quelli ancora non memorizzati e nel momento in cui identificherà un clone, non procederà ad una seconda scrittura. L’esempio più semplice può essere quello di una piccola azienda composta da 10 persone, se a tutti i dipendenti viene inoltrata una e-mail e tutti e 10 salvassero tale e-mail sul server aziendale, si finirebbe per avere 10 copie dello stesso file inutilmente; è qui che un software di data storage interviene, evitando la scrittura di più file identici ed evidenziando con dei puntatori una sola copia del file originale. Questo applicativo di archiviazione dati è utilizzato nei processi di backup, dove la possibilità di riscontrare un gran numero di informazioni duplicate è molto alto.

Deduplica e cifratura al servizio della storicizzazione dei dati

Come ci si può immaginare, le diverse aziende che si occupano di aggiornare i propri software per migliorare la Cyber Security e di proteggere i dati degli utenti da malware e pericoli informatici, scelgono di gestire in modo diverso i propri programmi al fine di ottimizzare il prodotto in base alle esigenze del cliente. Uno degli aspetti più curato è sicuramente la deduplica e cifratura al servizio della storicizzazione dei dati; fino a pochi anni fa, attraverso semplici fogli di calcolo si potevano gestire tranquillamente le storicizzazioni dei propri dati. Il più comune foglio di calcolo Excel metteva a disposizione delle buone funzioni interne per gestire gli indici e le informazioni base; con l’evolversi delle tipologie di file, il solo foglio di calcolo Excel viene a mancare in alcune funzioni essenziali, come per esempio la stessa duplicazione. Oggi è consigliabile affidarsi a software di Cyber Security Manager per risparmiare tempo e soprattutto spazio su Server sempre più saturi ed intasati da file di archiviazione di dimensioni considerevoli.

Deduplica dei dati: compressione a blocchi

Altro aspetto a cui le aziende per la gestione della sicurezza dati tengono particolarmente, è la compressione a blocchi. Spesso si identifica la deduplica dei dati con la compressione in blocchi, in parte le due espressioni possono essere paragonate ma non bisogna cadere nell’errore di considerarle sinonimi. Come scritto nelle righe precedenti, la deduplicazione consiste nell’evitare la ridondanza dei dati in un sistema di memoria; attraverso un software di analisi si identificano i file duplicati e questi vengono o eliminati oppure non considerati. Nel caso invece di una compressione a blocchi, i file vengono trasferiti in modo diverso e più velocemente. Infatti tale sistema si occupa di codificare e ridurre lo spazio necessario ed il tempo di trasferimento. I software più avanzati basano il proprio algoritmo su due tipologie di compressione:

  • Compressione delle ridondanze

Compressione senza perdita di dati, basata su una reale riduzione delle ridondanze. I file-dati sono decompressi ma senza nessuna variazione di bit, trasferendo le informazioni in modo identico in entrata ed in uscita.

  • Compressione delle irrilevanze

Compressione con perdita di dati, in cui il software si occupa di eliminare le informazioni ritenute irrilevanti per la compressione del file, riducendo alcuni dati del file. Le informazioni di entrata quindi saranno diverse da quelle di uscita. Si immagini un file mp3 compresso, avrà la stessa traccia audio ma con delle caratteristiche leggermente meno definite.

I vantaggi della deduplica

Come si può dedurre dalla definizione e dalle modalità su cui intervengono gli algoritmi di deduplica, i vantaggi di tale sistema informatico possono essere infiniti; ecco in sintesi un vademecum veloce da poter consultare ogni volta che se ne ha bisogno:

  • Server

Diminuendo il volume di dati da trasferire sul proprio Server, si riducono considerevolmente anche i costi per la gestione dello stesso e dello storage complessivo.

  • Rete migliorata

Con la possibilità di trasmettere un numero inferiore di copie sulla rete, non si incorrerà in un intasamento della larghezza di banda; ciò velocizzando i processi ed alleggerendo tutto il sistema.

  • Consumo energetico

Quasi sempre si trascura l’aspetto energetico di un sistema di archiviazione dati; anche se il consumo di un piccolo server non va ad intaccare di molto il costo a fine anno, per una grande azienda che ha a disposizione molti Server e quindi un notevole consumo a fine anno, la possibilità di utilizzare un software di duplicazione può essere un ottimo investimento.

  • Ripristino veloce

Il Backup dei dati aziendali è fondamentale per ogni attività che si poggia su un sistema di Cyber Security online, ed è molto importante quindi poter recuperare i propri dati in modo veloce. La duplicazione pone su tali principi i propri punti di forza, dando un vantaggio notevole sui vecchi sistemi di archiviazione.

  • Manutenzione quasi zero

L’utilizzo della duplicazione migliora notevolmente quella che è la longevità dei dischi di archiviazione, limitando quindi la manutenzione e la sostituzione di hardware non funzionante ed usurato. Con la gestione invece di Server non proprietari, tale vantaggio viene esponenzialmente a vantaggio dell’utilizzatore finale, il quale non dovrà sostenere alcun costo di manutenzione.

La cifratura come soluzione finale

L’importanza di proteggere i propri dati è evidente, ma in molti casi è complicato comprendere a pieno come muoversi in un territorio poco conosciuto. La deduplica può fornire dei vantaggi considerevoli; quest’ultimi però devono essere accompagnati, oltre che da software di alta qualità e predisposti all’aggiornamento periodico, da una cifratura per la protezione dei dati da memorizzare. Si consiglia infatti di affidarsi a software che gestiscano al meglio la componente di deduplica e cifratura, che attraverso algoritmi interni possa non solo occuparsi della duplicazione dei file e dello snellimento della larghezza di banda, ma che protegga da malware ed attacchi informatici sempre più presenti ed aggressivi nel mondo informatico.