Co-location Service

I servizi di Housing e Colocation sono stati pensati per le aziende che hanno necessità di utilizzare il proprio hardware e di disporre di servizi di data center dedicati, presso la Server Farm DSS sita nell’unità operativa di Fidenza,  anche attraverso soluzioni personalizzate.

DSS fornisce spazi rack in Housing o co-location in cui il cliente può collocare i propri sistemi di Disaster Recovery.

DSS può riservare al cliente un Rack standard da 42U o da 20U, con chiusura  a chiave ed accessibile solo al personale del cliente e, previo accordo, al solo personale qualificato di DSS.

Gli apparati allocati presso la Server Farm DSS saranno raggiungibili da remoto dal cliente attraverso una rete WAN in una delle seguenti modalità:

  • Attraverso il cluster firewall DSS;
  • Attraverso apparati installati dal Cliente;
  • Opzionalmente, su richiesta del cliente, sarà possibile attivare presso DSS una linea dedicata Internet e/o MPLS.

DSS dietro richiesta, è in grado di fornire anche IP pubblici -.

In caso di invocazione della procedura di Emergenza (test o reale), DSS mette a disposizione del cliente delle postazioni di lavoro in apposita sala ubicata nello stesso edificio della Server Farm, ad accesso limitato, controllato e videosorvegliato, per consentire al Cliente di  lavorare in caso di DR; le postazioni di lavoro saranno disponibili al cliente per un periodo di tempo concordato in fase contrattuale.            

Le caratteristiche della Server Farm DSS

La Server Farm DSS si caratterizza per l’elevato grado di sicurezza implementato per garantire l’integrità di dati e apparecchiature.

Sicurezza Fisica.

La sicurezza fisica è garantita attraverso una serie di misure atte ad annullare il rischio di una intrusione nei locali dove è custodita la server farm.

- L’ambiente è strettamente controllato da personale qualificato;

- L’accesso ai locali è limitato da varchi protetti da porte blindate e interbloccate;

- L’accesso è tracciato e gli accessi sono controllati tramite lettore di badge;

- Tutti i vetri presenti nelle aree protette sono antisfondamento;

- Il sistema dedicato di areazione dei locali è a pressione positiva, e previene quindi l’infiltrazione di polvere o inquinanti nei locali;

- I locali sono dotati di allarmi anti-intrusione e sistema di video-sorveglianza CCTV;

- L’intera struttura è sottoposta, fuori orario di lavoro, a controllo continuo da parte di un istituto di sorveglianza.

Presidio operatore.

L’accesso alla Server Farm è consentito, per motivi di sicurezza, solo al personale autorizzato e negli orari di presidio 08.00-18.00 lunedì-domenica. Sono possibili eccezioni all’accesso:

- per necessità particolari da concordare preventivamente;

- salvo il caso di invocazione dello stato di emergenza;

Sicurezza di alimentazione elettrica.

L’intero stabile è protetto dai interruzione di energia elettrica grazie ad un sistema integrato di batterie tampone (UPS) appositamente dimensionato e gruppo di continuità con alimentazione diesel.

La protezione è in grado di garantire la continuità di funzionamento anche a fronte di severe e prolungate interruzioni di alimentazione elettrica.

L’intero sistema viene sottoposto a test periodici per verificare la piena funzionalità di tutti i componenti.

Sicurezza antincendio e antiallagamento.

Sono presenti sensori antifumo ed antiallagamento per consentire diagnosi ed interventi tempestivi in situazioni di potenziale pericolo.

Sistema di condizionamento.

La server farm DSS è equipaggiata con un sistema di condizionamento ridondato, in grado di garantire la corretta temperatura di funzionamento degli apparati.

La temperatura è monitorata costantemente per poter diagnosticare eventuali anomalie ed intervenire in maniera tempestiva.